Pastore Matteo Roveglia 2019-02-11T17:57:18+01:00

Pastore Matteo Roveglia

Nel 2010 apre il Ministero Sabaoth Biella e oggi è supervisore delle chiese e missioni Sabaoth in Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, oltre ad essere pastore senior di Sabaoth Biella. Appassionato della Parola, desidera vedere una chiesa salda, integra e fondata sulla propria identità in Cristo.

La gratitudine personale per un Dio di seconde possibilità lo porta a sostenere le persone con forza e amore.

Nel 2011 sposa Saidè Beltran, donna di fede tenace. Nasce ad Addis Abeba nel 1956 da padre piemontese e madre etiope, in una famiglia non credente. Figlio ribelle ed inquieto, all’età di 15 anni prende un sonnifero per suicidarsi.

A 17 anni arriva in Italia pensando di trovare una soluzione al suo malessere, ma per un anno subisce discriminazione e razzismo, ripiombando nel buio e ripensando al suicidio. Si converte grazie ad gruppo di giovani missionari che gli parlano di Gesù . La sua vita cambia, nel 1980 viene consacrato pastore ed inizia il suo ministero a Biella, dove fonda la chiesa “Parola di Vita”. Nel 2004 sperimenta il fallimento e un burn out totale mette in crisi la sua vita. Grazie al pastore Roselen ed al suo ministero, viene curato, risollevato incoraggiato e ristabilito. Per amore di Gesù, dei sui figli (naturali e nella fede), decide di ritornare a Biella, per ricominciare.